Economia

Economia

Reuters: presto Fondo
infrastrutture Cina-Ue

Reuters: presto Fondo <br />infrastrutture Cina-Ue


Di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella


Roma, 15 giu.- Al prossimo summit di Bruxelles, previsto per il 29 giugno, Pechino metterà sul piatto un investimento multi-miliardario destinato a un nuovo fondo di infrastrutture europeo. Lo riferisce un'esclusiva dell'agenzia Reuters che ha visionato una bozza di comunicato, in cui non compare, tuttavia, la cifra esatta. Se confermato, l'iniziativa rappresenterà l'ultimo tentativo della Cina di dar forma a una governance economica globale alle spese degli Stati Uniti dopo la creazione di una Asian Infrastructure Bank (AIIB) cui hanno preso parte la maggior parte dei Paesi Ue.


In cambio, sostengono gli esperti, Pechino chiederà a sua volta un massiccio investimento nel progetto cinese One Belt, One Road: la nuova Via della Seta che, attraverso infrastrutture e investimenti su gasdotti, ferrovie, strade, mette in comunicazione via mare e terra l'Europa all'Estremo Oriente passando per gli Emirati Arabi e Africa.
Secondo fonti della Reuters l'accordo dovrebbe essere concluso durante un altro incontro previsto per settembre. Quanto al raggio di azione, diplomatici cinesi ed europei avevano già riferito all'agenzia che le banche cinesi sono interessate a progetti tecnologici e di telecomunicazioni.


Al summit di Bruxelles prenderà parte il premier Li Keqiang. Se il progetto andrà in porto - sottolinea la Reuters – il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker metterà a segno il colpo dopo la proposta dell'anno scorso di istituire un Fondo europeo di investimento strategico (EFSI).


La decisione di invitare la Cina in un fondo europeo potrebbe causare qualche frizione con Washington che non vede di buon occhio un incremento dell'influenza cinese nel settore. "Lo scopo  è quello di mobilitare liquidità. La Cina è già un grande investitore, non abbiamo pregiudizi" ha riferito all'agenzia Alessandro Carano, advisor della Commissione europea.

15 giugno 2015

 

ALTRI ARTICOLI


DOPO ZHOU IL FUTURO DELLA LOTTA ALLA CORRUZIONE


INFLAZIONE: STIME PBOC AL RIBASSO, SPETTRO DEFLAZIONE


BP, CONSUMO ENERGETICO AI MINIMI DAGLI ANNI '90


XI JINPING RICEVE AUNG SAN SUU KYI IN VESTE LEADER PCC

 

PREMIER LI, ECONOMIA CINESE SOGGETTA A PRESSIONI AL RIBASSO

 

ZHOU YONGKANG CONDANNATO ALL'ERGASTOLO

 

NUOVA LEGGE LIMITERA' LE ATTIVITA' DELLE NO-PROFIT

 

CINA BATTE GIAPPONE, RECORD NUMERO ATENEI TOP IN ASIA

 

HONG KONG: TRE NUOVI CASI SOSPETTI DI MERS

 

CINA: IMPRESE UE RIVEDONO STRATEGIE PER RALLENTAMENTO

 

PRESIDENTE ANGOLA IN CINA A CACCIA DI FINANZIAMENTI

 

PRIMA VISITA IN CINA PER AUNG SAN SUU KYI

 

AIIB: NESSUN VETO POLITICO DALLA CINA

 

SPARATORIA NELLO HEBEI, 4 MORTI E 5 FERITI

 

INFLAZIONE ALL'1,2% A MAGGIO, IN CALO RISPETTO AL MESE PRECEDENTE

 

EXPORT ANCORA IN CALO PER LA CINA, SCIVOLONE IMPORT

 

ANALISTI: PICCO EMISSIONI IN CINA PRIMA DEL PREVISTO

 

VICE PREMIER ALL'EXPO PER GIORNATA NZIONALE DELLA CINA

 

YANGTZE: 434 MORTI, TEST DNA PER RICONOSCIMENTO VITTIME

 

CINA A USA: ABBASSATE I TONI SUL MAR CINESE

 

YANGTZE: RECUPERATI 97 CORPI, 435 'DISPERSI'

 

HACKER ATTACCANO PC USA: PECHINO, ACCUSE IRRESPONSABILI

 

CINA RIVEDE AL RIBASSO STIME CONSUMI SU PIL 2014

 

TRAGHETTO AFFONDATO, OLTRE 400 DISPERSI
Familiari furiosi con le autorità


AL VIA I TAGLI ALLE TASSE SU IMPORT BENI DI CONSUMO


CINA E COREA DEL SUD FIRMANO TRATTATO DI LIBERO SCAMBIO

NAVE AFFONDA NELLO YANGTZE "ANCORA PERSONE VIVE A BORDO"


CINA: 200 STUDENTI ROMANI ALLA SCOPERTA DI LINGUA E CULTURA

CINA: DA OGGI E' VIETATO FUMARE IN PUBBLICO A PECHINO


ISOLE CONTESE: CINA RIFIUTA DI SOSPENDERE LAVORI


XI JINPING: 13ESIMO PIANO QUINQUENNALE "CRUCIALE" PER LO SVILUPPO DELLA CINA

CINA INVESTE 900 MLD DLR SULLA VIA DELLA SETA

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci