Economia

Economia

PRODUZIONE INDUSTRIALE +6, 8%, MENO DEL PREVISTO

PRODUZIONE INDUSTRIALE +6, 8%, MENO DEL PREVISTO


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 11 mar. - Economica cinese ancora in fase calante. Investimenti, vendite al dettaglio e produzione industriale in ribasso rispetto alle aspettative nei primi due mesi del 2015. E' il dato che emerge dalle statistiche ufficiali cinesi che parlano di un rallentamento della produzione industriale, in crescita del 6,8% nel bimestre, l'1,1% in meno rispetto al dato di dicembre 2014 e quasi un punto sotto le aspettative di crescita al 7,7%. Il manifatturiero è cresciuto del 7,5% nei primi due mesi dell'anno, mentre l'attività mineraria ha segnato un +4,2%. Ancora più magro il dato della produzione delle imprese di Stato, in crescita a gennaio-febbraio del 2,2%, mentre lo stesso dato riguardante le imprese a capitale straniero ha segnato un'espansione del 4,9%.

In calo rispetto alle attese anche le vendite al dettaglio, in crescita del 10,7%, contro l'11,9% dell'ultimo mese dello scorso anno. In linea con i valori dello stesso periodo dello scorso anno sono, invece, gli investimenti nell'immobiliare, in crescita del 10,4%, anche se sul dato pesa un calo del 16,3% nelle vendite in termini di metri quadrati, un dato che secondo gli analisti può complicare ulteriormente il panorama degli investimenti nel settore - che soffre già di un forte raffreddamento - nel prossimo futuro. Per contrastare il rischio di una deflazione, il 28 febbraio scorso, la banca centrale cinese aveva tagliato dello 0,25% i tassi di interesse sui prestiti a un anno dello 0,25%, al 5,35%, e il tasso sui depositi, al 2,5% parlando nel comunicato di accompagnamento alla decisione di "inflazione storicamente bassa". A febbraio, l'inflazione ha segnato una risalita all'1,4%, dopo che gennaio aveva toccato i minimi degli ultimi cinque anni, allo 0,8%.

Nonostante i dati poco lusinghieri, l'Ufficio Nazionale di Statistica mantiene una posizione ottimistica rispetto al futuro economico del Paese. L'economia di Pechino è ancora forte e il rallentamento potrebbe portare i gruppi del Dragone verso quel processo di ristrutturazione che li porterà a essere più competitive e a puntare sull'innovazione, ha spiegato l'Ufficio Nazionale di Statistica. Stabile anche il tasso di impiego, al 5,1% a febbraio, uno degli indicatori che il governo tiene in maggiore considerazione: l'obiettivo per il 2015 è di raggiungere i dieci milioni di nuovi posti di lavoro, soprattutto per i neo-laureati. I giovani che quest'anno usciranno dalle università cinesi alla ricerca del primo impiego raggiungeranno la cifra di 7,5 milioni, secondo gli ultimi calcoli presentati ieri all'Assemblea Nazionale del Popolo.


11 marzo 2015

 

ALTRI ARTICOLI 



ANP: IN AGENDA TEMA LAVORO E INNALZAMENTO ETÀ PENSIONABILE  

 

AL VIA SISTEMA PAGAMENTI INTERNAZIONALI ENTRO 2015 

 

TWITTER SBARCA A HONG KONG, NO A RITORNO IN CINA  

 

MEMBRI ISIS ARRESTATI AL RIENTRO NELLO XINJIANG

 

ANP: CINA CHIEDE MAGGIOR RUOLO INTERNAZIONALE

 

AGI PARTNER PEOPLE'S DAILY PER ASSEMBLEA NAZIONALE

 

SURPLUS COMMERCIALE CRESCE DEL 48,3% A FEBBRAIO

 

ACCORDO CON RUSSIA SUL GAS ENTRO FINE ANNO

 

UNDER THE DOME RIMOSSO DAL WEB 

 

"NUOVA NORMALITÀ" AL 7% DI CRESCITA, ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP

 

AMAZONA APRE PUNTO VENDITA SU ALIBABA

 

ACQUISTANO ONLINE 3 ISOLE IN MENO DI 12 ORE

 

ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L'ECONOMIA
Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni
 

 

PECHINO AUMENTA SPESE MILITARI DEL 10,1%

LI KEQIANG: TOLLERANZA ZERO SU INQUINAMENTO E CORRUZIONE 

 

CINA FESTEGGIA FESTA DELLE LANTERNE

 

PECHINO PREVEDE AUMENTO SPESE MILITARI, +10% IN 2015 

 

LEGGE ANTI-TERRORISMO NESSUN EFFETTO SU GESTORI RETI  

 

ANP NIENTE GIOCHI SU SMARTPHONE PER I DELEGATI

 

SETTORE PETROLIFERO POLEMIZZA CON UNDER THE DOME

 

ECONOMIA E RIFORME AL VIA DEI LAVORI CCPPC A PECHINO

 

WILLIAM 'RE DEL PALLEGGIO' IN SCUOLA DI SHANGHAI

 

GUO, EX NUMERO DUE ESERCITO INDAGANO PER CORRUZIONE

 

ANP: I RICCHI E GLI ESCLUSI DELLA POLITICA CINESE

 

PRINCIPE WILLIAM IN CINA, PRIMO REALE INGLESE DALL'86

 

VERSO ANP, ASPETTATIVE RIDOTTE SU CRESCITA 2015

 

HSBC, MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA SETTE MESI A FEBBRAIO

 

HONG KONG: 36 ARRESTI PER MANIFESTAZIONI ANTI-CINESI

 

DOCUMENTARIO-DENUNCIA SULLO SMOG DIVENTA VIRALE

 

SHANGHAI LA CITTA' PIU' RICCA, SCALZATA PECHINO

 

UCRAINA, DIPLOMAZIA CINESE: UE PIU' PRAGMATICA DI USA 

 

MALATA DI MENTE E SEGREGATA, NETIZEN LA SALVANO

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

DAL PCC LA NUOVA DOTTRINA DEI "QUATTRO COMPRENSIVI"


WANG JAINLING SMENTISCE ACQUISIZIONE MILAN


TERRORISMO: FOTO TWITTER GENERA PANICO A TAIWAN

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

SOSPESO DA CCPPC VICE MINISTRO SICUREZZA MA JIAN

 

TURISMO, +10% DI VIAGGI ALL'ESTERO PER IL CAPODANNO

 

SBC: MANIFATTURIERO FEBBRAIO AI MASSIMI DA 4 MESI

 

CINA ALL'ONU: I "QUATTRO NO" NELLA COOPERAZIONE


SCOPERTA MUMMIA MONACO ALL'INTERNO DI STATUA DI BUDDHA


LE TIGRI "NASCOSTE" L'ULTIMO TARGET DEL PCC


EXPO: ALITALIA, TRE VOLI SETTIMANALI MILANO-SHANGHAI

 

VIA DELLA SETA, TERMINATO VIAGGIO INAUGURALE

 

PROTESTA CONTRO INDIA PER VISITA DI MODI IN ARUNACHAL PRADESH

 

DUE CINESI NELLE PRESELEZIONI PER COLOZZINARE MARTE

 

RIFORME FINANZIARIE ANCORA LENTE PER BANCHE STRANIERE

 

LA GRECIA SI ALLONTANA DALL'UE PECHINO STRIZZA L'OCCHIO AD ATENE

 

TERRORISMO, AL JAZEERA: CINA AL LAVORO PER RIMPATRIO UIGHURI

 

MAR CINESE MERIDIONALE: TRA PROVE DI DISGELO E CACCIA AL GREGGIO

 

GALA DI CAPODANNO, POLEMICA SU SKETCH ANTI-CORRUZIONE

 

WSJ: ALLO STUDIO FUSIONE TRA I GIGANTI DELL'ENERGIA

 

AL VIA ESERCITAZIONI NAVALI CONGIUNTE CON GRECIA

 

DAL SOCHUAX AL MILANO, LA CINA PUNTA AL CALCIO EUROPEO

 

ANNO DELLA CAPRA, IL PRIMO DELLA "NUOVA NORMALITA'"

 


@Riproduzione riservata

 


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci