ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP" /> agiChina - "NUOVA NORMALITÀ" AL 7% DI CRESCITA, <br /> ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP

Economia

Economia

"NUOVA NORMALITÀ" AL 7% DI CRESCITA,
ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP

 NUOVA NORMALITÀ  AL 7% DI CRESCITA, <br /> ECONOMIA RIPARTE DALLE START-UP


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 6 mar. - Si riparte dalle aree di libero scambio e dalle start-up per il nuovo corso economico della Cina, entrata nella "nuova normalità" al 7% di crescita. Il mantenimento del tasso di crescita potrebbe garantire "fondamenta solide per la modernizzazione" del Paese, secondo quanto dichiarato ieri dal premier Li Keqiang. II governo spera nel succeso delle nuove iniziative imprenditoriali anche per assorbire la domanda di lavoro, in continua crescita, e che quest'anno vedrà 7,5 milioni di neo-laureati, un record, alla ricerca del primo impiego.

La tendenza a intraprendere attività in proprio già negli anni di studio è in corso tra i giovani cinesi, che temono di arrivare alla laurea senza niente in mano e di affacciarsi su un mercato del lavoro in contrazione rispetto al passato. TenCent, il gruppo di internet che ha realizzato la piattaforma di messaggistica WeChat, parla di dieci milioni i posti di lavoro - tra full-time e part-time - creati lo scorso anno nel ramo di internet, secondo un proprio studio interno. Il sogno, per molti, è di raggiungere i livelli di Robin Li, il fondatore di Baidu, il Google cinese, o di Jack Ma, il creatore di Alibaba, entrambi protagonisti nelle prime ore delle sessioni della Conferenza Consultiva Politica del Popolo, apertasi martedì scorso, di cui sono entrambi membri.

L'innovazione del settore industriale è anche uno dei punti chiave del governo. Ieri si è espresso anche il presidente cinese Xi Jinping a favore dell'iniziativa privata nel settore della tecnologia, in un segnale di incoraggiamento verso i giovani dotati del pallino per l'informatica e la tecnologia. "Chiunque abbia sviluppato un talento nell'innovazione ai più alti livelli - ha dichiarato Xi Jinping - può occupare una posizione di leader nel campo della scienza e dell'innovazione tecnologica". Per la Cina un ruolo chiave nell'innovazione lo avranno le nuove aree di libero scambio che si stanno diffondendo nel Paese, a cominciare da quella di Shanghai, la più importante per testare le riforme finanziarie del sistema. Il dibattito intorno alle nuove aree si concentra, da qualche mese, sulla negative list - la lista di imprese che non possono investire nelle ftz cinesi - per renderla più trasparente, ma sul lungo termine, ha sottolineato Xi nel suo intervento di fronte a una delegazione di funzionari di Shanghai, l'obiettivo è quello di arrivare a standard di alto livello e di stanziare risorse in maniera efficace.

Gli obiettivi economici di questa sessione della Anp sono stati oggetto della conferenza stampa di oggi e raggruppati in quattro macro-aree di azione dal Quotidiano del Popolo: la riforma complessiva dell'economia, la riforma sugli investimenti, la riforma sul mercato dei capitali e la riforma delle imprese di Stato. Gli obiettivi di riforma si scontrano, però, con alcuni dei problemi del sistema cinese, a cominciare da quello del debito delle amministrazioni locali, giunto a 17900 miliardi di yuan (2541,3 miliardi di euro) secondo l'ultima revisione contabile. Una situazione "controllabile" per il ministro delle Finanze, Lou Jiwei, nonostante alcuni degli enti periferici cinesi abbiano gonfiato i prestiti ottenuti per ottenere un maggiore sostegno dal governo centrale.

Più duro, invece, il commento del ministro sull'introduzione di una tassa per la protezione ambientale. "Non possiamo semplicemente sperare che una singola tassa sull'ambiente possa risolvere tutti i problemi" ha affermato Lou Jiwei, che ha poi sottolineato la necessità di punire con multe adeguate tutti gli impianti non in regola con gli standard ambientali. "Ognuno ha la propria parte di responsabilità", ha commentato il ministro. Se la soluzione del problema è ancora lontana, come mostra il documentario "Under the dome" dell'ex presentatrice di Cctv Chai Jing, che ha destato molto scalpore in Cina dopo la presentazione, il governo cinese promette il proprio impegno per fare fronte al problema che "pesa sui cuori" dei cinesi, come dichiarato ieri dal premier Li: l'ultima novità prevede un piano anti-smog su base provinciale da oggi al 2020 per la prevenzione e il controllo dello smog realizzato dal Ministero della Scienza e della Tecnologia.

 

06 marzo 2015

 

ALTRI ARTICOLI



ANP: SFIDE STRAORDINARIE PER L'ECONOMIA
Crescita al 7% nel 2015, ai minimi da 22 anni
 

 

PECHINO AUMENTA SPESE MILITARI DEL 10,1%

LI KEQIANG: TOLLERANZA ZERO SU INQUINAMENTO E CORRUZIONE 

 

CINA FESTEGGIA FESTA DELLE LANTERNE

 

PECHINO PREVEDE AUMENTO SPESE MILITARI, +10% IN 2015 

 

LEGGE ANTI-TERRORISMO NESSUN EFFETTO SU GESTORI RETI  

 

ANP NIENTE GIOCHI SU SMARTPHONE PER I DELEGATI

 

SETTORE PETROLIFERO POLEMIZZA CON UNDER THE DOME

 

ECONOMIA E RIFORME AL VIA DEI LAVORI CCPPC A PECHINO

 

WILLIAM 'RE DEL PALLEGGIO' IN SCUOLA DI SHANGHAI

 

GUO, EX NUMERO DUE ESERCITO INDAGANO PER CORRUZIONE

 

ANP: I RICCHI E GLI ESCLUSI DELLA POLITICA CINESE

 

PRINCIPE WILLIAM IN CINA, PRIMO REALE INGLESE DALL'86

 

VERSO ANP, ASPETTATIVE RIDOTTE SU CRESCITA 2015

 

HSBC, MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA SETTE MESI A FEBBRAIO

 

HONG KONG: 36 ARRESTI PER MANIFESTAZIONI ANTI-CINESI

 

DOCUMENTARIO-DENUNCIA SULLO SMOG DIVENTA VIRALE

 

SHANGHAI LA CITTA' PIU' RICCA, SCALZATA PECHINO

 

UCRAINA, DIPLOMAZIA CINESE: UE PIU' PRAGMATICA DI USA 

 

MALATA DI MENTE E SEGREGATA, NETIZEN LA SALVANO

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

DAL PCC LA NUOVA DOTTRINA DEI "QUATTRO COMPRENSIVI"


WANG JAINLING SMENTISCE ACQUISIZIONE MILAN


TERRORISMO: FOTO TWITTER GENERA PANICO A TAIWAN

 

GIANNINI: HO BISOGNO DELLE QUALITA' DELLA CAPRA PER RIFORME

 

SOSPESO DA CCPPC VICE MINISTRO SICUREZZA MA JIAN

 

TURISMO, +10% DI VIAGGI ALL'ESTERO PER IL CAPODANNO

 

SBC: MANIFATTURIERO FEBBRAIO AI MASSIMI DA 4 MESI

 

CINA ALL'ONU: I "QUATTRO NO" NELLA COOPERAZIONE


SCOPERTA MUMMIA MONACO ALL'INTERNO DI STATUA DI BUDDHA


LE TIGRI "NASCOSTE" L'ULTIMO TARGET DEL PCC


EXPO: ALITALIA, TRE VOLI SETTIMANALI MILANO-SHANGHAI

 

VIA DELLA SETA, TERMINATO VIAGGIO INAUGURALE

 

PROTESTA CONTRO INDIA PER VISITA DI MODI IN ARUNACHAL PRADESH

 

DUE CINESI NELLE PRESELEZIONI PER COLOZZINARE MARTE

 

RIFORME FINANZIARIE ANCORA LENTE PER BANCHE STRANIERE

 

LA GRECIA SI ALLONTANA DALL'UE PECHINO STRIZZA L'OCCHIO AD ATENE

 

TERRORISMO, AL JAZEERA: CINA AL LAVORO PER RIMPATRIO UIGHURI

 

MAR CINESE MERIDIONALE: TRA PROVE DI DISGELO E CACCIA AL GREGGIO

 

GALA DI CAPODANNO, POLEMICA SU SKETCH ANTI-CORRUZIONE

 

WSJ: ALLO STUDIO FUSIONE TRA I GIGANTI DELL'ENERGIA

 

AL VIA ESERCITAZIONI NAVALI CONGIUNTE CON GRECIA

 

DAL SOCHUAX AL MILANO, LA CINA PUNTA AL CALCIO EUROPEO

 

ANNO DELLA CAPRA, IL PRIMO DELLA "NUOVA NORMALITA'"

 

MIGLIAIA DI PROFUGHI BIRMANI NELLO YUNNAN, ALLERTA A PECHINO

 

NDRC CHIEDE CRESCITA AL 6,5% FINO AL 2020

 

RFC: KAMIKAZE NELLO XINJIANG FA 7 MORTI

 

WANG YI IN IRAN, "SPRINT FINALE" SU NUCLEARE

 

MILITARI IN SOVRAPPESO A RISCHIO DEGRADAZIONE

 

DA PBoC FONDO PER LA VIA DELLA SETA

 

@Riproduzione riservata

 


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci