Economia

Economia

CRESCITA AL 7,4% NEL 2014, AI MINIMI DAL 1990
Borse asiatiche: Hong Kong e Shanghai in rialzo

CRESCITA AL 7,4% NEL 2014, AI MINIMI DAL 1990<br />Borse asiatiche: Hong Kong e Shanghai in rialzo<br />


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 20 gen. - La Cina cresce del 7,4% nel 2014, a 63650 miliardi di yuan (8850 miliardi di euro) ai livelli più bassi dal 1990. Lo rivelano i dati presentati oggi dall'Ufficio Nazionale di Statistica cinese. Per il quarto trimestre dello scorso anno, la crescita cinese è stata del 7,3%. La Cina ha mancato di un punto percentuale l'obiettivo fissato lo scorso anno di raggiungere un livello di crescita "attorno al 7,5%": è la prima volta che capita dal 1998, quando la crescita cinese ha risentito dei contraccolpi della crisi dei mercati asiatici, anche se gli ultimi dati sono generalmente al di sopra delle aspettative degli analisti. Nel 2012 e nel 2013, la crescita nazionale era stata del 7,7%.

L'ultimo dato trimestrale mostra segni di una ripresa dell'economia cinese nell'ultima parte dell'anno. Le vendite al dettaglio sono cresciute a dicembre dell'11,9% rispetto allo stesso periodo del 2013, mentre la produzione industriale è aumentata del 7,9%, il mese scorso. Il presidente dell'istituto, Ma Jiantang, ha commentato gli ultimi risultati come un frutto delle riforme strutturali dell'economia cinese, avviata verso una "nuova normalità" che prevede livelli di crescita inferiori al passato e una maggiore attenzione ai consumi interni e all'impresa privata. Nel 2014, sono calati gli investimenti in infrastrutture, scesi a un tasso di crescita del 15,7%, contro un aumento su base annua del 19,6% nel 2013. "L'economia sta mantenendo un'attività stabile nel sotto la nuova normalità - ha dichiarato Ma - con trend positivi di crescita stabile, una struttura ottimizzata, un aumento della qualità e un miglioramento del welfare".

Il settore dei servizi mantiene un ruolo di primo piano nella crescita, al primo posto tra le voci del prodotto interno lordo. Lo scorso anno i servizi hanno contato per il 48,2% del totale, contro il 46,1% del 2013. Il tasso di disoccupazione della seconda economia del pianeta, uno dei crucci della classe dirigente cinese, ha toccato il 5,1% nel 2014, ma l'istituto non ha fornito termini di paragone con l'anno precedente. La produzione industriale, altro importante indicatore della crescita, ha registrato un calo rispetto al 2013, all'8,3% su base annua, in calo rispetto al 9,7% del 2013.

 

Le piazze asiatiche, questa mattina, hanno accolto con un sospiro di sollievo gli ultimi numeri provenienti da Pechino, con tutti gli indici positivi in apertura. La Borsa di Shanghai registrava un aumento dell'1,1% a metà giornata, dopo lo scivolone di ieri, mentre a Tokyo, il Nikkei ha guadagnato l'1,7%. L'indice Kospi della Borsa di Seul ha segnato, invece, un aumento più contenuto dello 0,7%. Apertura positiva anche per la Borsa valori, con l'indice Ftse Mib che fa segnare +0,38% a 19553 punti, e per le altre borse europee in rialzo sulla scia dei dati sul Pil cinese, inferiori alle attese ma robusti.

 

20 gennaio 2015

 

 

ALTRI ARTICOLI:


BORSA SHANGHAI PERDE IL 7,70%, AI MINIMI DAL 2007

 

TAIWAN: ERIC CHU NUOVO LEADER DEL KUOMINTANG, XI SI CONGRATULA


F-35, SNOWDEN: CINA HA RUBATO SEGRETI; PECHINO NEGA

 

CINA, DOPO 11 ANNI AI QUARTI DI FINALE DI ASIAN CUP

 

PAPA FRANCESCO SORVOLA LA CINA E MANDA UN TELEGRAMMA A XI JINPING

 

DA BANCA CENTRALE 50 MLD DI YUAN PER PRESTITI A PMI

 

IN CARCERE DA 3 MESI ASSISTENTE DIE ZEIT

 

ADDIO A YAO BEINA, POPSTAR SCONFITTA DAL CANCRO

 

ARRESTATO VICE MINISTRO PUBBLICA SICUREZZA MA JIAN

 

PCC: SI STRINGE CERCHIO SU ZHOU YONGKANG,
MEDIA UFFICIALI "IN CRICCA CON BO XILAI"

 

TANGENTI PER PELLEGRINAGGIO MECCA, 32 INDAGATI NEL XINJIANG

 

SMOG: A PECHINO PRIMO PICCO DI INQUINAMENTO DEL 2015

 

VICTORIA'S SECRET SBARCA IN CINA, MA SOLO CON COSMETICI

 

COMMISSIONE ANTICORRUZIONE VIGILA SU GRANDI GRUPPI STATALI

 

FERMATI OTTO UIGHURI IN PARTENZA, FORSE VOLEVANO UNIRSI A JIHAD

 

XINJIANG BANDISCE IL BURQUA NEI LUOGHI PUBBLICI

 

XI JINPING IN GRAN BRETAGNA NEL 2015

 

Zhou Youguang

IL PADRE DEL PINYIN COMPIE 109 ANNI,
DEMOCRAZIA L'UNICA STRADA

 

CINA: DEUTSCHE BANK, NEL 2015
ENTRATE FISCALI AI MINIMI DAL 1981

 

HONG KONG, MOLOTOV CONTRO CASA EDITORE LAI E SEDE NEXT MEDIA

 

AUTO: CINESE GAG PRESENTA CONCEPT CHE SI GUIDA DA SOLO

 

LA SPROPORZIONE TRA DEBITO E CRESCITA IN CINA

 

WANG YI IN AFRICA: MAI COME I COLONIALISTI OCCIDENTALI

 

CHI SONO I CINESI UNITI ALLA JIHAD ALL'ESTERO

 


@ Riproduzione riservata

 

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci