Economia

Economia

Anche Taiwan
decide di entrare nella Aiib

Anche Taiwan <br />decide di entrare nella Aiib


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest


Pechino, 31 mar. - Anche Taiwan ha deciso, all'ultimo minuto, di fare richiesta per l'ingresso nella nuova banca di investimenti regionale, la Asian Infrastructure Investment Bank. La decisione è stata presa nelle ultime ore di ieri, ora locale, dal governo di Taipei, dopo un incontro a porte chiuse sulla sicurezza nazionale tenutosi nell'ufficio del presidente, Ma Ying-jeou e a poche ore dalla scadenza dei termini per presentare richiesta, prevista per oggi. "Il Ministero delle Finanze preparerà i documenti necessari che saranno rivisti e approvati dal gabinetto prima di essere inviati sul continente attraverso il canale di comunicazione esistente con l'ufficio per gli Affari di Taiwan a Pechino" presentando la domanda come "Chinese Taipei".
 
L'isola non fa parte delle Nazioni Unite, del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale. Finora sono stati oltre quaranta i Paesi che hanno fatto richiesta per aderire alla nuova banca: gli ultimi arrivi sono quelli di Russia, Australia, Danimarca, Paesi Bassi ed Egitto. A ottobre scorso, 21 Paesi avevano firmato il memorandum d'intesa per l'adesione al nuovo soggetto finanziario, diventandone membri fondatori assieme alla Cina. Ancora non è chiaro se Taiwan verrà accettato come membro fondatore del nuovo soggetto finanziario, anche se già nei giorni scorsi, durante il forum economico di Boao, il presidente dell'Associazione per le Relazioni tra lo Stretto per la parte cinese, Chen Deming, aveva dichiarato di non vedere problemi in vista per l'ingresso di Taiwan nel nuovo soggetto finanziario. I Paesi che non entreranno come membri fondatori della nuova banca avranno comunque possibilità di voto all'interno dell'organismo, anche se non potranno rivestire ruoli di governance e operativi come i Paesi fondatori.

 

31 marzo 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 


AL BOAO FORUM XI PUNTA SULLA VIA DELLA SETA

 

CHEMCHINA ASSICURA: PIRELLI NON CAMBIERA'

 

AIIB, ANCHE AUSTRALIA E DANIMARCA NELLA BANCA CINESE

 

PRIMA BANCA PRIVATA INIZIA EROGAZIONE PRESTITI

 

INVESTIMENTI, LUTTWAK: "QUESTIONE CULTURALE CHE MANCA A ITALIA"

 

PRESIDENTE SRI LANKA IN CINA PER SBLOCCO PORTO COLOMBO

 

ZHANG YIMOU NELLE SALE CON ‘LETTERE DI UNO SCONOSCIUTO’

 

PIRELLI - INTERVISTA A SARA MARCHETTA
ITALIA ED EUROPA METE DELLO SHOPPING CINESE
 

 

ATENE SPERA IN PECHINO, MINISTRI IN VISITA UFFICIALE

 

APPROVATA NASCITA DI TRE NUOVE AREE DI LIBERO SCAMBIO


TAIWAN: AL VIA PROCESSO A LEADER MOVIMENTO GIRASOLI 

 

PIRELLI: MARCO TRONCHETTI PROVERA,
CHEMCHINA RENDERA' IL GRUPPO GLOBALE
 

 

ADB, CRESCITA PIL ALMENO 7% NEI PROSSIMI DUE ANNI  

 

REGGIO CHILDREN APRE PRIMA SCUOLA ITALIANA IN CINA  

 

DALL'ARA: L'ITALIA DELL'EXPO STUDIA PER ACCOGLIERE I CINESI

 

PIRELLI: FIRMATA INTESA CON I CINESI DI CHEMCHINA 

 

PIRELLI VOLA IN BORSA, COSI' PECHINO SI COMPRA LA CHIMICA EUROPEA 

 

ACCORDO CHEMCHINA-PIRELLI SULLA STAMPA CINESE

 

SINGAPORE PIANGE IL SUO LEADER E 'PADRE' LEE KWAN YEW 

 

CINA: LA STRATEGIA DEL GO ABROAD

 

LAGARDE DA' IL BENVENUTO A AIIB

 

PIRELLI: FIRMATA INTESA CON I CINESI DI CHEMCHINA

 

LOU JIWEI:AIIB ISTITUITA FORMALMENTE ENTRO 2015 

 

MISSIONE CALENDA, DA EXPO A PARCO AERONAUTICO

 

AL VIA PRIMO COLLOQUIO SU DIFESA TRA CINA E GIAPPONE DA 4 ANNI  

 

PIRELLI DIVENTA CINESE. TRONCHETTI PROVERA, 'OPERAZIONE CHIUSA NEL WEEKEND'

 

 

@Riproduzione riservata

 


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci