Economia

Economia

Al via liberalizzazione
prezzi farmaci da giugno

Al via liberalizzazione <br />prezzi farmaci da giugno


di Eugenio Buzzetti

Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 5 mag. - La Cina liberalizza i prezzi dei farmaci. Dal prossimo mese di giugno, il prezzo di molti medicinali non verrà più stabilito a livello centrale, ha spiegato in una nota la Commissione Nazionale per lo Sviluppo e le Riforme, l'agenzia di pianificazione economica cinese. Il nuovo provvedimento annunciato oggi mira a una maggiore competizione tra le case farmaceutiche cinesi. A essere esclusi dalla normativa rimarranno solo gli anestetici e i farmaci a uso psichiatrico.
 
Già nell'aprile dello scorso anno, la Cina aveva tolto i controlli sui prezzi da alcune categorie di farmaci, anche se in quantità più limitata rispetto alla nuova manovra di oggi. Con il nuovo provvedimento, spiega la Commissione Nazionale per lo Sviluppo e le Riforme, i dipartimenti locali della Sanità avranno la responsabilità di aumentare i controlli sulle strutture ospedaliere, responsabili, in Cina, di gran parte della distribuzione dei farmaci, per evitare irregolarità nella vendita di farmaci e nella somministrazione di trattamenti ai danni dei pazienti.

5 maggio 2015

 

ALTRI ARTICOLI

 

AVVICENDAMENTI AL VERTICE PER 'GIGANTI' DELL'ENERGIA

 

CINA-TAIWAN: XI JINPING INCONTRA ERIC CHU (KMT)

 

EXPO: XI JINPING, NUTRIRE E' LA MISSIONE DELLA CINA

 


EXPO MILANO 2015: CINA FRA TRADIZIONE CULINARIA E PROGRESSO TECNOLOGICO

 

MC DONALD'S: MAXI MULTA PER INQUINAMENTO A SIMPLOT

 

TIBET: OLTRE 4MILA EVACUATI DOPO TERREMOTO NEPAL

 

GENTILONI A CHONGQING, POLO "CRUCIALE" SU VIA DELLA SETA

 

GENTILONI IN CINA, 4 INTESE RINSALDANO PARTNERSHIP

 

IL GLORIOSO MARCHIO DE TOMASO NELLE NANI DEI CINESI DI IDEAL

 

TERREMOTO NEPAL, SALGONO A 25 LE VITTIME CINESI IN TIBET

 

GENTILONI IN CINA, FIRMATI 4 ACCORDI SU SCIENZA, CULTURA E SICUREZZA

 

NEPAL: IN CINA 12MILA EVACUATI, CONDOGLIANZE XI A KATHMANDU

 

MEDIA: CONGLOMERATI DI STATO VERSO IL TAGLIO

 

PREMIER: STRUMENTI DI MACROECONOMIA CONTRO RALLENTAMENTO

 

CINA-TAIWAN: INCONTRO AL VERTICE PCC-KMT A MAGGIO

 

STORICA SENTENZA, NO PENA MORTE A UXORICIDA PER ABUSI

 

BANCA CENTRALE: OLTRE 300 MLD EURO PER LOTTA A SMOG


CARTE DI CREDITO STRANIERE POTRANNO APRIRE UFFICI CLEARING

 

XI JINPING INCNTRA ROHANI: "ACCORDO GIUSTO SUL NUCLEARE"

 

 


@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci