Diritto

Diritto

Hubei dice no a ONG gay,
omosessualità contro morale

Hubei dice no a ONG gay,<br />omosessualità contro morale


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 6 dic.- L'omosessualità va "contro la costruzione di una civilizzazione spirituale" e contro "la morale".  Lo scrive nero su bianco su carta intestata e con tanto di stella rossa il Dipartimento per gli Affari Civili della provincia dell'Hubei  in risposta a Xiang Yuhan. L'attivista per i diritti gay aveva chiesto alcune settimane fa, a ridosso del Terzo plenum del PCC,  al governo locale l'autorizzazione per poter fondare una ONG per la lotta all'omofobia e alle discriminazioni.  Al rifiuto delle autorità, Xiang ha voluto vederci chiaro chiedendo spiegazioni e appellandosi alla libertà d'informazione.

La risposta è arrivata il 26 novembre con una chiarezza inusuale per un organo statale che di solito, si legge sul New York Times, adotta la strategia del "non dirlo e noi non chiederemo".

Tra le aperture sancite dal documento finale del Plenum anche quella verso "le organizzazioni sociali la cui creazione verrà stimolata", si legge al punto 12 delle 15 aree di riforma.
 
"Vogliamo solo registrare il nostro gruppo, Changsha Comrades Center, e organizzare attività che combattano il pregiudizio e educhino la società, in modo che le persone capiscano che i gay e gli etero sono uguali" ha spiegato Xiang in un'intervista telefonica al New York Times.

Qualsiasi organizzazione non governativa in Cina deve fare domanda all'ufficio locale del ministero degli Affari Civili per registrare il proprio status legale, ma ottenere la registrazione è assai difficile e costoso, così sebbene in Cina ci siamo migliaia di ONG, poche sono ufficialmente riconosciute.

"Se sei riconosciuto dal governo non devi pagare le tasse, puoi tenere gli eventi pubblicamente e fare molte altre cose" continua l'attivista. "Noi vogliamo dire la verità e non possiamo farlo senza registrarci". "La risposta che ci hanno dato è fuori da ogni logica. Non sto chiedendo il diritto di sposarmi, ma di registrare la mia ONG" ha ribattuto Xiang in riferimento alla motivazione addotta dal Dipartimento dell'Hubei secondo cui "il matrimonio è possibile solo tra un uomo e una donna  e la Legge sul matrimonio non riconosce le unioni omosessuali".

Nello stesso documento si legge inoltre che "le organizzazioni sociali devo rispettare  la costituzione, la legge, i regolamenti e le politiche e non devono violare i costumi sociali e morali".

Appena qualche giorno prima, il 20 novembre, cinque genitori avevano scritto una lettera accorata indirizzata alla first lady, Peng Liyuan, chiedendo una legislazione in grado di proteggere i loro figli dall'intolleranza. Il mio Sogno Cinese – aveva detto una mamma con riferimento allo slogan coniato dal presidente Xi Jinping – è che i nostri figli abbiano gli stessi diritti degli etero e che sia posta fine alle discriminazioni. E per riuscirci i genitori si sono rivolti a colei che prima di essere una first lady è ambasciatrice ONU per la lotta alla tubercolosi e all'HIV/AIDS e mamma.

Nella lettera il gruppo sosteneva, infatti, che "l'incidenza di HIV tra la popolazione gay è più alta della media e che ciò è dovuto soprattutto a pregiudizi e discriminazioni".

Secondo i dati pubblicati di recente il numero di casi riconosciuti di HIV o Aids sono aumentati del 93% negli ultimi 4 anni, passando da 48.161 del 2007 a 92.940 del 2011.

 

6 dicembre 2013

 

LEGGI ANCHE:


APPELLO ALLA FIRST LADY: "TUTELA I NOSTRI FIGLI GAY"  

 

ALTRI ARTICOLI

 

SICUREZZA ALIMENTARE: FIRMATO ACCORDO TRA ITALIA E CINA

 

BIDEN, "FERMA POSIZIONE USA SU ZONA DI DIFESA"

 

CINA VIETA A BANCHE OPERAZIONI IN BITCOIN

 

CENTRO RICERCA, PRESTO CINA FERMERÀ PROGRAMMA SPAZIALE

 

NUOVO ESPROPRIO FINISCE IN TRAGEDIA

 

CAMERON DIFENDE MISSIONE IN CINA, CRITICHE DA WEIBO

 

ZONA LIBERO SCAMBIO SHANGHAI, IN TRE MESI LE RIFORME

 

CHIUDE RISTORANTE 'EVANGELICO',ACCETTAVA OFFERTE INVECE DEL CONTO

 

NUOVO PIANO DI URBANIZZAZIONE PARTIRÀ NEL 2014

 

CINA-GIAPPONE: BIDEN CONSIGLIA "EFFICACI" CANALI DI COMUNICAZIONE

 

MOGLIE LIU XIAOBO DENUNCIA IL SUO ISOLAMENTO

 

YUAN SUPERA EURO COME SECONDA VALUTA NEL TRADING

 

INDICE DI PERCEZIONE DELLA CORRUZIONE,CINA OTTANTESIMA

 

GLOBAL TIMES CONTRO CONTRO CAMERON: "HA RICEVUTO DALAI LAMA"


ISOLE CONTESE, BIDEN IN ASIA PER RICUCIRE. ANCHE TAIWAN ALZA I CACCIA SULL'ADIZ

 

APRE A REGISTRAZIONI FIGLI ILLEGITTIMI, SVOLTA NELLO HUBEI

 

ITALIA-CINA: ARRIVATO A ROMA IL NUOVO AMBASCIATORE LI RUIYU

 

TRAGEDIA PRATO: IL CORDOGLIO DELL AMBASCIATA CINESE

 

CAMERON SPINGE SU ACCORDO LIBERO SCAMBIO, BRUXELLES FRENA

 

RIPARTONO LE IPO, A GENNAIO PREVISTI 50 DEBUTTI IN BORSA

 

CINA, NUOVI PATTUGLIAMENTI ADIZ; PECHINO FRENA: NESSUNA TENSIONE

 

PCC, ALLO SCANNER ABITUDINI E PATRIMONI DEI NUOVI QUADRI

 

COLLISIONE TRAGHETTO A HONG KONG, 87 FERITI

 

VERSALIS (ENI) TRA I PREMIATI DEI CHINA AWARDS 2013

 

ACCORDO SUL NUCLEARE IRANIANO, UNA VITTORIA DIPLOMATICA CINESE

 

LA DECADENZA DI BERLUSCONI SULLA STAMPA CINESE

 

BIMBO TROVATO MORTO IN LAVATRICE, ARRESTATA LA ZIA

 

NELLO HEBEI ARRIVA LA TASSA SULL'INQUINAMENTO

 

ONG, CINA: AUMENTO CONDANNE "SENZA PRECEDENTI

 

VACANZE, NIENTE PIU' CAOS: IN ARRIVO LE RIFORME

 

LA CINA ALLA CONQUISTA DELLO SPAZIO

 

BANCHE, ALLO STUDIO BOZZA PER LIMITARE PRESTITI

 

CINA PROMUOVE FEDE RELIGIOSA CON MODERAZIONE

 

QUANTO COSTA CAPIRE LE RIFORME

 

© Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci