Costume e società

Costume e società

HK: traghetto in collisione
124 i feriti, 87 già dimessi

HK: traghetto in collisione<br />124 i feriti, 87 già dimessi


di Eugenio Buzzetti
Twitter@Eastofnowest

 

Pechino, 26 ott. - Sono 124 i feriti dell'incidente avvenuto intorno alle diciotto di ieri, le undici del mattino in Italia, a un traghetto partito da Hong Kong e diretto a Macao, entrato in collisione con un oggetto non identificato all'altezza dell'isola di Lantau. I feriti, di età compresa tra i sei e gli 83 anni, sono stati ricoverati in sette diversi ospedali di Hong Kong, e 87 di loro sono stati dimessi già questa mattina, ora locale. Oltre a cinque pazienti in condizioni critiche, ad altri cinque sono state riscontrate ferite gravi, mentre 27 sono in condizioni stabili. Al momento dell'impatto, a bordo del traghetto si trovavano 163 passeggeri e undici membri dell'equipaggio.

Secondo le prime ricostruzioni, i passeggeri hanno avvertito un forte rumore e in molti hanno riportato ferite al volto e agli arti dopo l'impatto. Dopo l'iniziale scompiglio dovuto alla collisione, i passeggeri sono tornati a una calma relativa e hanno indossato i giubbotti di salvataggio, anche se diversi feriti hanno dovuto aspettare alcune ore prima dell'arrivo dei soccorritori. Le acque attorno a Hong Kong sono tra le più trafficate al mondo per il trasporto passeggeri e gli incidenti in mare aperto non sono infrequenti. Solo due settimane fa, scrive il South China Morning Post, il motore di un altro traghetto ha preso fuoco durante un viaggio, ma i 134 passeggeri a bordo sono stati evacuati senza problemi. L'incidente più grave in tempi recenti risale all'ottobre 2012, quando 39 persone, tra cui otto bambini, sono morte in uno scontro tra due traghetti, il Lamma IV e la Sea Smooth: il capitano di quest'ultima è stato condannato nel febbraio scorso a otto anni di carcere, con l'accusa di omicidio colposo.

 

26 ottobre 2015

 

ALTRI ARTICOLI:

 

XI A MANCHESTER, IL NORD A CACCIA DI ACCORDI

ITALIA-CINA, 45 ANNI DI RELAZIONI,UN PONTE EUROPA-ASIA


BANCA CENTRALE TAGLIA TETTO E TASSI RISERVE BANCA


LONDRA APPOGGIA PATTO DI LIBERO SCAMBIO CINA-UE


BCE: DRAGHI, ESPOSIZIONE UE VERSO CINA NON E' SIGNIFICATIVA

 

XI A LONDRA, NUCLEARE IN AGENDA

 

ALIBABA APRE UFFICIO A MILANO, CIPRIANI FORESIO ALLA GUIDA


FILIPPINE: UCCISI DUE DIPLOMATICI CINESI A CEBU

 

ESPLOSIONE IN IMPIANTO CHIMICO, TUTTI MORTI I NOVE DISPERSI


TESORO USA, YUAN NON PIU' SOTTOVALUTATO

 

XI IN GRAN BRETAGNA, ACCORDI PER 46 MILIARDI DI DOLLARI

 

CHINA ENTREPRENEUR CLUB, "L'ITALIA CONOSCE POCO IL MERCATO CINESE"

 

RALLENTA PIL III TRIMESTRE, +6,9%, AL MINIMO DAL 2009

 

ICBC: DOPO MILANO SBARCA ANCHE A ROMA

 

FCA, AL VIA LA PRODUZIONE DI JEEP CHEROKEE A CHANGSHA

 

IMPRENDITORI CINESI, «GOVERNO RENZI CI HA CONVINTI»

 

XI PARTE PER LA GRAN BRETAGNA,
MA (ALIBABA) CONSIGLIERE DI CAMERON

 

PREVISIONI CRESCITA AL RIBASSO

 

 

 

 

@Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci