Ambiente

Ambiente

Smog avvolge Shanghai,
inquinamento "a livello acuto"

Smog avvolge Shanghai,<br />inquinamento  a livello acuto


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella



Roma, 7 nov.- Shanghai è vestita di grigio. Una fitta coltre di smog avvolge oggi la città, mentre i misuratori  segnano per la prima volta dall'inizio dell'autunno un "serio livello di inquinamento dell'aria". L'agenzia che monitora il livello di polveri sottili PM2.5 ha fissato la qualità dell'aria che si respira oggi nella capitale finanziaria cinese al livello 5 su una scala in cui il 6 rappresenta un il livello massimo di danno per la salute.

Le autorità dell'istruzione hanno emanato una circolare raccomandando agli insegnanti  di evitare attività all'aperto per i bambini. Una misura già adottata ad Harbin, capitale della provincia settentrionale dell'Heilongjiang, che a pochi giorni dalla riaccensione dei sistemi di riscaldamento – ancora prevalentemente a carbone, come nel resto del Paese – è stata costretta a fermarsi per una cappa di smog che ha ridotto a 3 metri la visibilità sulle strade. La concentrazione di polveri sottili PM 2.5 nell'aria era arrivata a superare i novecento microgrammi per metro cubo di ossigeno, una soglia più di quaranta volte superiore a quella stabilità dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, fissata in 25 microgrammi per metro cubo.

E se l'inverno è il periodo dell'anno in cui Pechino fatica a respirare, la capitale corre ai ripari con una serie di disposizioni, tra le quali: circolazione a targhe alterne, monitoraggi più accurati, scuole e asili chiusi e industrie ferme. Vietati anche i barbeque e i fuochi d'artificio. Il pericolo da scongiurare ha l'aspetto di quel manto grigio asfissiante che a gennaio avvolse la capitale per alcuni giorni  mentre il Centro per il Monitoraggio Ambientale segnava una densità di PM2,5 di oltre 700 microgrammi per metro cubico in molte aree della città.

E lo smog è anche il principale nemico da sconfiggere per Pechino che, dopo i Giochi olimpici del 2008,  punta ad ospitare le Olimpiadi invernali del 2022. Nella capitale si svolgerebbero le gare su ghiaccio, mentre a  Zhangjiakou – a 180 chilometri dal Pechino – quelle sulla neve grazie a una temperatura che oscilla tra i -3 e i -9 gradi Celsius. A condizione che la visibilità sia buona, si intende. "L'inquinamento è l'unico punto debole" ha ammesso Li Yingchuan, direttore dell'Ufficio sportivo di Pechino. "Il governo sta gestendo il problema e sono sicuro che tra 10 anni la situazione sarà migliorata".

Trenta anni di crescita vertiginosa hanno avvelenato terreni, acqua e aria. Ma, soprattutto, i costi dell'inquinamento la Cina li sta contando in vite umane: negli anni tra il 2001 e il 2010 nella sola Pechino i casi di persone affette da tumori sono aumentati del 56%, e il cancro ai polmoni è diventato la prima causa di morte per cancro da parte degli uomini, e la seconda per le donne, dopo il tumore al seno, secondo i dati del Beijing Health Bureau.

Pochi giorni fa la stampa cinese ha denunciato il più giovane caso di cancro ai polmoni: una bambina di otto anni del Jiangsu ""esposta - secondo i medici che hanno in cura la piccola - a micro-particelle nocive e alla polvere per lunghi periodi".

 

7 novembre 2013

 

 

LEGGI ANCHE:

 

CLIMA: CINA PIU' FLESSIBILE, AMFONDI DA PAESI RICCHI


SMOG, CANCRO AI POLMONI A 8 ANNI CASO PIU' GIOVANE

 

OGGI IL TEMPO COMANDA IN CINA?

 

MINISTERO AMBIENTE INVIA ISPETTORI ANTI-SMOG

 

EMERGENZA SMOG: HARBIN PARALIZZATA

 

INQUINAMENTO: NUOVE MISURE VERDI NELLA CAPITALE

 

INQUINAMENTO: IL KILLER IN GRIGIO CHE SPAVENTA LA CINA

 

 

 

ALTRI ARTICOLI:



TAIYUAN: ESPLOSIONI VICINO SEDE PCC

 

AI WEIWEI IN VIDEO MESSAGGIO ALLO STOCCOLMA FILM FESTIVAL

CINQUE ANNI DI CARCERE ALL'UOMO CHE AVEVA MINACCIATO ATTENTATO

43 ANNI DI RAPPORTI CINA - ITALIA

MAO YUSHI: RIFORME, LIBERALIZZARE TERRA E DENARO

 

LI KEQIANG, TASSO MINIMO DI CRESCITA AL 7.2%

 

 

CLIMA: CINA PIU' "FLESSIBILE" MA FONDI DA PAESI RICCHI

 

ESERCITO, OLTRE 8MILA CASE E 25MILA VEICOLI ILLECITI

 

TIAN'ANMEN: ETIM, IL NEMICO DI PECHINO

 

NONGFU CONTRO IL BEIJING TIMES, FALSI I RAPPORTI SULL'ACQUA

 

BAMBINO SI SUICIDA DOPO SESSIONE DI AUTOCRITICA

 

BONINO - WANG: RIEQUILIBRARE BILANCIA COMMERCIALE

 

CORTE DEL POPOLO: STOP A INTERFERENZE NEI TRIBUNALI

 

QINGHUA: SFRATTATI 64 MILIONI DI CINESI

 

XINHUA: TERZO PLENUM DAL 9 AL 12 NOVEMBRE

 

MARTINA: FORTE L'INTERESSE PER AGROALIMENTARE ITALIANO

 

MINISTRO ESTERI WANG YI IN ITALIA INCONTRA LETTA MARTEDI'

 

AL VIA IL PROCESSO AI 3 ATTIVISTI ANTI-CORRUZIONE

 

NEW EXPRESS PORGE SCUSE AI LETTORI

 

PECHINO TRACCIA ROADMAP DELLE RIFORME IN 8 AREE

 

LAVORO "ALLA CINESE" NEL CUORE DELL'EUROPA

 

INVESTIMENTI CINESI ALL'ESTERO: CHIP DI GEOPOLITICA ECONOMICA

 

CINA: NUOVO PRIME-RATE SU PRESTITI BANCARI

 

MEDICINA CINESE: PRIMO GLOSSARIO CINESE-ITALIANO

 

ERGASTOLO PER BO XILAI, APPELLO RESPINTO


 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci