Ambiente

Ambiente

Oltre 300 bimbi intossicati,
chiude fabbrica chimica

Oltre 300 bimbi intossicati, <br />chiude fabbrica chimica


di Sonia Montrella
Twitter@SoniaMontrella

 

Roma, 16 giu.- La fabbrica di pitture Meilu chiude per inchiesta dopo che oltre 300 bambini della provincia cinese dello Hunan sono risultati positivi agli esami tossicologici, con livelli di piombo nel sangue cinque volte superiori agli standard nazionali. La conferma, riferisce la CCTV, è arrivata ora ma i bambini di Dapu, nella contea di Hengdong sono positivi ai test dal 2012. Un'eccessiva concentrazione di piombo nel sangue danneggia il sistema riproduttivo e nervosa e può causare alta pressione e anemia, fino a convulsioni, coma e morte nei casi più gravi.

Per anni le autorità locali hanno coperto la fabbrica, fino ai giorni scorsi quando il capo della città di Dapu, Su Genlin, ha dichiarato alla CCTV che "quando i bambini sono a scuola si infilano le penne in bocca, le masticano e questo ha portato all'intossicazione da piombo". Una gaffe  costata al funzionario una convocazione d'urgenza da parte del governo centrale e per la quale Su, con ogni probabilità – riferisce al South China Morning Post un suo subordinato – andrà incontro a pesanti conseguenze. In lingua cinese il carattere per metallo pesante è anche usato stesso usato nell'ideogramma matita.

La vicenda è solo l'ultima di una serie di scandali ambientali che infiammano la Cina. L'ultimo risale a metà maggio quando gli abitanti di Hangzhou hanno protestato per giorni contro la costruzione dell'inceneritore di Hangzhou, con picchi di violenze che hanno causato 39 feriti, 29 dei quali appartenenti alle forze dell'ordine, e numerosi danni ad autoveicoli, compresi quella della polizia. Sessanta persone sono finite in manette per gli atti vandalici, mentre le autorità hanno fatto una parziale marcia indietro sull'inceneritore, ora in fase di consultazione.


Trent'anni di crescita vertiginosa hanno  Recenti studi hanno dimostrato che i due terzi del suolo è inquinato, mentre il 60% delle acque sono contaminate. A ciò si aggiungono i numeri spaventosi di Greenpeace contenuti in un documento rilasciato a dicembre secondo cui nel 2011 oltre 260mila cinesi sono morti per causa legate all'inquinamento. In base ai risultati degli esperti, lo smog ha provocato disturbi anche a 320mila bambini e 61mila adulti, che hanno sofferto di asma.

Aziende dalle strutture obsolete e complicità dalle autorità locali:  il connubio è tra le principali cause dei disastri ecologici. Ad aprile il ministero dell'Ambiente cinese ha reso noto che secondo un'indagine condotta a livello nazionale su circa 25mila aziende, oltre duemila violano ancora gli standard sulle emissioni richiesti dalle nuove le linee guida sull'inquinamento. Un'altra inchiesta condotta a febbraio in sei province settentrionali del Paese, riferisce la Reuters che cita il Ministero, riferiva che in 384 imprese su 536 si sono registrati problemi ambientali.

16 giugno 2014

 

 

ALTRI ARTICOLI

 

PECHINO, NUOVE MISURE PER LA CRESCITA
RIPARTONO DA INFRASTRUTTURE

 

GUANGDONG, 3MILA IN MANETTE IN 4 MESI PER PROSTITUZIONE

 

EXPO: PADIGLIONE CINESE 4.590MQ ISPIRATI ALL'ARMONIA

 

CINA AL SECONDO POSTO AL MONDO PER OBESITA'

 

TUTTI GLI ACCORDI FIRMATI DURANTE LA VISITA DEL PREMIER

 

RENZI, RECUPERARE POSIZIONI E APRIRSI A INVESTIMENTI

 

SIGLATA CON ALIBABA COLLABORAZIONE STRATEGICA

 

DAL BRAZUCA AI PANNELLI SOLARI, LA CINA "CONQUISTA IL MONDIALE"

 

RENZI RIMONTA A PECHINO, «ITALIA CORRA DI PIU'»

 

L’ITALIA FORSE CAMBIA VERSO IN CINA

 

RENZI IN CINA: "ITALIA CORRA DI PIU', CON PECHINO DA PAROLE A FATTI"

 

DI GIOVANNI: AGENZIE BALUARDO "AFFIDABILITA'" MEDIA

 

HONG KONG CONTRO REVISIONE "UN PAESE, DUE SISTEMI"

 

DA ENEL A FINMECCANICA,FIRMATI ACCORDI CON AZIENDE CINESI

 

WORKSHOP EURASIA

ITALIA GUARDA A ORIENTE PER IL BUSINESS

 

PECHINO E VATICANO IN TRATTATIVE PER RIPRESA DIALOGO

 

CINA-VIETNAM: PECHINO DIFENDE PIATTAFORMA ISOLE CONTESE

 

WANG YI IN INDIA, FOCUS SU ENERGIA ED ECONOMIA

 

RENZI: AL VIA MISSIONE IN ASIA, DOMANI IN CINA

 

BANCA MONDIALE CRESCITA CINESE IN REGOLA

Fmi rivede stime al ribasso

 

CINA RESPINGE RAPPORTO SU DIFESA PENTAGONO

 

TIAN'ANMEN: ARTISTA GUO JIAN SARA' ESPULSO IN AUSTRALIA

 

LA CINA E I CULTI VIOLENTI

 

CALCIO: 50% GUANZHOU COMPRATO DA ALIBABA

 

4 GIUGNO, PECHINO RISPONDE A USA "CRITICHE IMMOTIVATE"

 

XINJIANG, 29 FERMI OPERAZIONE ANTI-TERRORISMO

 

TIAN'ANMEN: 25 ANNI FA LA STRAGE, PECHINO BLINDATA

 

DALAI LAMA E USA: CINA FACCIA CONTI CON TIAN'ANMEN


25MO TIAN'ANMEN: SEI SETTIMANE DI REPRESSIONE

 

MASINI: TROPPO PRESTO PER RIVISITAZIONE SUL 4 GIUGNO

 

TIAN'ANMEN 25 ANNI DOPO, BEJA: IL 4 GIUGNO

E LE PAURE DEL PARTITO

 

PROGETTO A.M.I.C.O: IDENTIKIT DEGLI ITALIANI IN CINA

 

MANIFATTURIERO HSBC AI MASSIMI DA 4 MESI

 

SULLE ORME DI MARCO POLO: ITALIANI IN CINA


BOSIDENG AL "FASHION OF FOOD" DI EXPO MILANO

 

CINA-VIETNAM, HANOI:'NAVI PECHINO MINACCIANO CON ARMI'

 

LUSSO: COMPLEMENTARIETA' TRA CINA E ITALIA

 

DAGONG: EUROPA IN CINA PUNTI SU TELECOMUNICAZIONI, ENERGIA E AUTO

 

INTERVISTA ATTIVISTA, DETENUTA ASSISTENTE DEL NIKKEI

 

MALAYSIA: PREMIER LI CHIEDE CAMBIO STRATEGIA RICERCHE

 

PROCESSO DI MASSA NELLO XINJIANG, 55 CONDANNE

 

PUGNO DI FERRO CONTRO RUMORS SU WECHAT

 

NAVE CINESE AFFONDA PESCHERECCIO VIETNAMITA

 

TIAN'ANMEN, AMNESTY: CON REPRESSIONE XI GETTA MASCHERA

 

TOGLIETEMI TUTTO, MA NON LA BARA 6 SUICIDI ANTI-CREMAZIONE

 

ISOLE CONTESE: NAVE CINESE SPERONA E AFFONDA PESCHERECCIO VIETNAMITA


XINJIANG: SEQUESTRATE 1,8 TONNELLATE ESPLOSIVI, 5 ARRESTI


CNOOC, PIATTAFORMA MAR CINESE TERMINA PRIMA FASE DI LAVORI

 

XINJIANG: IN UN MESE DISCIOLTI 23 GRUPPI TERRORISTICI

 

ADIZ, TORNA LA TENSIONE TRA CINA E GIAPPONE

 

@ Riproduzione riservata

 

 

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci