Ambiente

Ambiente

A Pechino -10% di turisti,
colpa dello smog

A Pechino -10% di turisti, <br />colpa dello smog


di Sonia Montrella

Twitter@SoniaMontrella

 

Pechino, 1 lug.-  Se sempre meno turisti scelgono Pechino la colpa è dello smog. Lo rende noto l'agenzia di stato cinese Xinhua che cita la Società per il Turismo di Pechino, secondo cui l'anno scorso sono stati 4,5 milioni i viaggiatori che hanno visitato la capitale cinese. Il 10% in meno rispetto al 2012. 

Né le nuove politiche che permettono di restare nella capitale per 72 ore senza visto, né i capolavori Unesco come la Città Proibita sono riusciti a tener testa al calo dei visitatori, i quali non hanno alcuna intenzione di farsi rovinare le vacanze e foto da cieli plumbei  e aria irrespirabile. D'altronde l'inquinamento è uno dei problemi più gravi con cui la Cina deve fare i conti oggi. 

A Pechino la concentrazione di particelle di PM 2.5 di frequente supera anche di 40 volte il limite fissato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, mentre a febbraio una coltre di smog aveva avvolto il 15% del territorio cinese. E' il risultato di trent'anni di crescita industriale sfrenata unita alla  mancanza di politiche severe contro l'inquinamento. E le conseguenze sono catastrofiche: secondo uno studio condotto da Greenpeace sono state circa 260mila le vittime dell'inquinamento in Cina nel 2011, mentre per il Beijing Health Bureau negli anni tra il 2001 e il 2010 nella sola Pechino i casi di persone affette da cancro sono aumentati del 56%, e il tumore ai polmoni è diventato la prima causa di morte per cancro da parte degli uomini, e la seconda per le donne, dopo quello al seno.

 

1 luglio 2014

 

 

ALTRI ARTICOLI:

 


ESPULSO DAL PCC EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

YUAN: DUE CLEARING BANKS IN FRANCIA E LUSSEMBURGO

 

XI: LA CINA NON FLETTE I MUSCOLI IN MODO AGGRESSIVO


CINA-TAIWAN: DELEGATO CINESE, "CINA RISPETTA SISTEMA SOCIALE DI TAIWAN"

 

SHANGHAI, PBOC LIBERALIZZA TASSI SU DEPOSITI VALUTA ESTERA

 

IRAQ, OLTRE 50 DIPENDENTI CINESI EVACUATI


LEONARDO DA VINCI CERTIFICATO 'WELCOME CHINESE AIRPORT'

 

PIAZZA LIU XIAOBO A WASHINGTON "UNA FARSA"

 

XINJIANG, 9 CONDANNE FINO A 14 ANNI PER TERRORISMO

 

PRIMA CONFERENZA ITALIA-CINA SU DIPLOMAZIA CULTURALE

 

MONDIALI: ITALIA VITTIMA "MALEDIZIONE" CONDUTTRICE CINESE

 

LI PENG PUBBLICA MEMORIALE, MA NON PARLA DI TIAN'ANMEN

 

CINA VUOLE UNA BANCA REGIONALE PER L'ASIA PACIFICO ENTRO IL 2015

 

CCTV, IN ONDA IMMAGINI INEDITE ATTACCO TIAN'ANMEN

 

BANCA CENTRALE: RISCHIO DEFAULT IN ALCUNI SETTORI

 

CAMBI: USA A CINA, LIBERALIZZARE LO YUAN

 

HONG KONG RISPONDE AL GLOBAL TIMES, NESSUN CONFRONTO CON I CINESI

 

SPAGNA ARCHIVIA ACCUSE A JIANG, PECHINO "BENE"

 

GOVERNO: MATTEO RENZI INCONTRA MENG JIANZHI

 

Intervista a Paolo De Troia TESTI DI LETTERATURA CINESE SCELTI E TRADOTTI DA BERTUCCIOLI

 

INTERVISTA A DAVIDE CUCINO, LA CINA CHE HO VISSUTO ALLA CAMERA

 

XINJIANG, 380 ARRESTI NEL PRIMO MESE DI CAMPAGNA ANTI TERRORISMO

 

REFERENDUM A HONG KONG, CINA: "UNA FARSA"

 

HSBC: MANIFATTURIERO TORNA IN ESPSANSIONE

 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci