Ambiente

Ambiente

Arriva il tifone Nida,
il più forte dal 1983

Arriva il tifone Nida, <br />il più forte dal 1983


Pechino, 2 ago. - Arriva in Cina il tifone Nida, il più forte a colpire le coste del Guangdong negli ultimi trenta anni, secondo le autorità locali cinesi, che nella notte scorsa ha toccato le coste del Guangdong, nel sud-est del Paese. Almeno 35mila persone sono state evacuate dalle aree dove è previsto il passaggio del tifone, che al suo interno ha venti che raggiungono i 150 chilometri orari e che si muove a una velocità di 25 chilometri all'ora.

Il passaggio di Nida è previsto in queste ore nei maggiori centri del Guangdong, tra cui Shenzhen, Dongguan e Canton. L'amministrazione Statale per gli Oceani ha emesso ieri il livello di allerta rossa per il passaggio di Nida, con la possibilità di onde alte fino a undici metri nella parte più settentrionale del Mare Cinese Meridionale. Allerta rossa anche per diverse località del Guangdong, tra cui la stessa Canton, dove sono stati spiegati duemila tra soldati e agenti delle forze paramilitari per affrontare l'emergenza. Almeno duecento i percorsi ferroviari cancellati per l'arrivo del tifone, anche se nelle ultime ore è ripreso il servizio nei centri di Canton e Shenzhen. Nel pomeriggio di oggi, ora locali, sono anche ripresi i voli all'aeroporto di Shenzhen. Alle popolazioni che vivono nelle località dove è previsto il passaggio di Nida è stato chiesto di preparare scorte di viveri per tre giorni.

A Hong Kong, dove è il tifone è atterrato ieri, sono stati cancellati più di 150 voli, mentre altri 325 sono in attesa di essere rischedulati. Sospesi anche altri servizi pubblici, come i ferry per Macao, e chiuse scuole e negozi. La Cina negli ultimi mesi è stata particolarmente colpita dal maltempo con forti piogge e tempeste, che hanno provocato centinaia di morti e forti danni economici. Il mese scorso, il passaggio del tifone Nepartak, che si è abbattuto sulla provincia sud-orientale del Fujian aveva provocato più di ottanta morti e danni economici per oltre un miliardo di dollari, oltre alla sospensione di alcuni funzionari locali per la gestione inadeguata dell'emergenza.

 

02 AGOSTO 2016

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci