In evidenza

VERSALIS PUNTA SULL'INNOVAZIONE

VERSALIS PUNTA SULL INNOVAZIONE <br />


di Eugenio Buzzetti


Twitter@Eastofnowest

 

Singapore, 22 mag. - Versalis, la società chimica di Eni, punta sull'innovazione come leva strategica per lo sviluppo del business. "Modernizzeremo la nostra produzione europea -spiega l'AD di Versalis, Daniele Ferrari, al World Rubber Summit di Singapore, uno dei più importanti appuntamenti a livello mondiale nel settore degli elastomeri- e rafforzeremo la nostra presenza nei mercati asiatici emergenti". Il piano di rilancio di Versalis prevede investimenti nel settore degli elastomeri per seicento milioni di euro nei prossimi quattro anni che porterà a più che raddoppiare le vendite.

 

La sfida per l'industria chimica europea è di riprendere il timone dello sviluppo ed esportare il know-how tecnologico nel mercato asiatico. Secondo gli ultimi dati, negli ultimi dieci anni l'Europa ha perso il 10% della sua quota di mercato globale, mentre la Cina, nello stesso periodo, ha aumentato la sua quota di oltre il 18%. La società chimica di Eni punta sullo sviluppo della chimica bio-tech attraverso la ricerca, lo sviluppo di nuovi feedstock e l'utilizzo di tecnologie dedicate che rappresentano il fattore di punta dell'innovazione targata Versalis.

 

"L'obiettivo -spiega Ferrari- è rifocalizzare il portafoglio dalle commodities ai prodotti ad alto valore aggiunto": il 75% dei due miliardi di investimenti previsti nell'arco di piano sarà destinato a progetti per la crescita. Sono due i più importanti progetti di ricerca: il primo riguarda l'innovazione applicata alla produzione di biobutadiene, frutto della recente joint venture con l'americana Genomatica; l'altro è quello della gomma naturale ottenuta da Guayule, con la partnership strategica siglata con Yulex, nata dalla previsione di una crescita globale annua del 3,5% nel consumo di gomma naturale fino al 2015. L'accordo triennale di ricerca con Pirelli servirà a studiarne le applicazioni nel settore degli pneumatici. A questo si aggiungono le joint venture con la sudcoreana Lotte e la malese Petronas per la costruzione di nuovi impianti per elastomeri. Come risultato, Versalis punta a realizzare più del 20% del suo turnover nei mercati emergenti entro il biennio 2017-2018.

 

ARTICOLI CORRELATI

Versalis 2013, previsto +20% di vendite in Cina

© Riproduzione riservata


每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci