In evidenza

SHANGHAI PIU' CARA DI NY, PRIMA TRA LE CITTA' CINESI

SHANGHAI PIU  CARA DI NY, PRIMA TRA LE CITTA  CINESI


di Giovanna Tescione
Twitter@GiTescione


Roma, 5 mar. - Non è solo la città più fashion della Cina continentale, ma anche la più costosa, con le sue boutique e ristoranti extra lusso: Shanghai, la Perla d’Oriente, si posiziona al primo posta tra le città cinesi con il più alto costo della vita, e supera New York su scala mondiale.

 

La classifica è il risultato di uno studio condotto dall’Economist Intelligence Unit (EIU), una società di consulenza per le aziende che ogni due anni pubblica una lista delle città con il più alto costo della vita per aiutare i propri clienti a stabilire i salari dei manager che vivono all’estero. Lo studio prende in considerazione il prezzo dei prodotti alimentari di prima necessità e dei principali servizi quali trasporto e rette scolastiche, in totale 160 prodotti in 131 città in tutto il mondo, tralasciando però il costo del mercato immobiliare e il peso fiscale sui cittadini.

E se Pechino si piazza solo 47esima, Shanghai conquista il 21esimo posto, in salita di 9 posizioni rispetto a due anni fa. Ventiseiesima la Grande Mela. La scalata di Shanghai è dovuta soprattutto all’inflazione degli stipendi – commenta Jon Copestake, responsabile dello studio condotto dall’EIU - “che ha fatto salire il costo della vita, mentre a livello internazionale si è sentito molto anche l’impatto di uno yuan più forte”.

Ma è Singapore che sbaraglia la concorrenza, conquistano un primato di cui non è dato vantarsi; non è da meno nemmeno Hong Kong con il suo 13esimo posto. Ma più di tutti stupisce il numero di città cinesi presenti nella lista, ben quattro - Shanghai, Pechino, Shenzhen e Dalian – se si esclude la città-stato dell'ex colonia britannica.

Ed è proprio Hong Kong, secondo Edward Bell, economista presso la EIU, che potrebbe trarre vantaggio dal suo 13esimo posto, “diventando una meta per le multinazionali da preferire a Singapore”. “Dal punto di vista dei costi – continua Bell – se si mettono a confronto i due hub finanziari, Hong Kong potrebbe risultare una meta più economica, anche perché è una delle città dove l’inflazione è rimasta più stabile, considerando che è salita di un solo posto nella classifica rispetto all’ultima classifica stilata due anni fa”.

 

05 marzo 2014


 

 

@ Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci