Agenzia Xinhua

USAVANO OPPIO NEI CONDIMENTI, 35 RISTORANTI CHIUSI

(AGI) - Pechino, 22 gen. - Trentacinque proprietari di ristoranti e snack bar sono sotto indagine in Cina per l?uso di oppio e altri ingredienti illegali o nocivi alla salute nei condimenti delle portate. Lo scandalo stato svelato dalla China Food and Drug Administration, l?ente regolatore della sicurezza alimentare, che ha disposto la chiusura dei 35 ristoranti non in regola: venticinque persone sono state gi trasferite agli organi di pubblica sicurezza in attesa del processo, mentre altre dieci sono ancora in fase di interrogatorio da parte dello stesso ente cinese di salvaguardia della sicurezza alimentare. L?uso di capsule d?oppio un "segreto malcelato" in Cina, come lo definisce l?agenzia Xinhua. I ristoranti pi spregiudicati lo usano per dare maggiore sapore ai piatti e spingere gli avventori a tornare. Uno dei gli ultimi casi simili risale al giugno scorso, quando due manager di un ristorante nella provincia interna cinese dello Hunan sono stati arrestati per avere inserito oppio nei condimenti. Tra i ristoranti sotto indagine per l?utilizzo di condimenti illegali c? anche una catena di ristoranti tradizionali di Pechino, Hu Da.
  .
 

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci