Agenzia Xinhua

Otto morti per attacco a colpi di coltello nello Xinjiang

(AGI) - Pechino, 15 feb. - Riprendono gli scontri nella regione autonoma nord-occidentale cinese dello Xinjiang. E' di otto morti il bilancio di un assalto portato a colpi di coltello nella contea di Pishan, avvenuto nella serata di ieri, secondo quanto riporta un sito web governativo della citt di Hotan.
  Tra gli otto decessi si contano anche quelli dei tre assalitori che sono morti nel successivo scontro a fuoco con le forze dell'ordine, mentre altre dieci persone sono rimaste ferite nell'attacco. Ancora da appurare l'identit degli assalitori e le cause dell'attacco avvenuto nella regione cinese che ha visto il maggiore numero di attacchi di questo tipo a partire dal 2013, e il numero pi alto di condanne ai danni di esponenti di gruppi estremisti dello Xinjiang. L'attacco stato attribuito a elementi "rivoltosi" dalle forze dell'ordine.
  .