Focus

DIAVOLI E DRAGONI V

Cosa è successo nei 3 giorni
che hanno portato alla vendita del Milan

Cosa è successo nei 3 giorni<br />che hanno portato alla vendita del Milan


Questa è la quinta e ultima parte dell'ebook 'Diavoli e Dragoni', nel quale Agi e AgiChina hanno ricostruito tutta la vicenda legata alla cessione del Milan. La prima è consultabile a questo link. Per la seconda seguire questo link. La terza è qui e questa è la quarta. Qui puoi scaricare l'ebook.

 

di Alessandra Spalletta

 


12 aprile - L'arrivo dei 'cinesi' a Milano

 

Li Yonghong è atterrato a Malpensa la mattina del 12 aprile alle 7:20 con un volo della Cathay Pacific partito da Hong Kong. Ad accompagnarlo, la moglie. Li indossa una giacca nera e una t-shirt bianca. Bocca cucita mentre sfila davanti ai giornalisti. Ad accoglierlo, oltre alla stampa, anche un tifoso cinese che lo incita a costruire una grande squadra. Gli operatori riprendono Li mentre gli stringe la mano. Poi, il futuro proprietario di AC Milan si dirige verso l'Hotel Armani: un albergo diverso rispetto a quello dove alloggia il socio David Han Li (altrettanto sconosciuto, di lui si sa che dovrebbe avere 35 anni), il quale si trova al Principe di Savoia. Secondo quanto riferiscono ad AgiChina fonti vicine alla trattativa, martedì 11 aprile il braccio destroHan Li – già a Milano da lunedì 10 aprile – avrebbe trascorso l'intera giornata con il futuro amministratore delegato, Marco Fassone, presso gli uffici di Gianni, Origoni, Grippo e Cappelli (GOP), per discutere i dettagli relativi al closing.  La sera i due sono in tribuna allo Stadium per seguire Juventus-Barcellona in Champions League.

 

Continua a leggere su agi.it

 

@Riproduzione riservata