Advertisement

Dossier

VISITA DI MATTARELLA IN CINA

Perché la visita di Mattarella in Cina è importante per l'export
Roma e Pechino sulla Via della Seta

Perché la visita di Mattarella in Cina è importante per l export<br />Roma e Pechino sulla Via della Seta


Dall'inviato Barbara Tedaldi

 


Xian, 26 feb. - La visita al sito archeologico dei Guerrieri di terracotta a Xian è l'ultima tappa della visita di Stato di Sergio Mattarella in Cina. Il presidente della Repubblica ha lasciato Chongqing per recarsi a Xian, su invito cinese. L'ultimo piano quinquennale lanciato dal presidente Xi Jinping, infatti, ha tra i suoi obiettivi principali di stimolare i consumi interni, e in questo ambito il turismo è un settore considerato cruciale cui i cinesi vogliono dare rilievo.

 

Foto: Mattarella a Xian visita il sito archeologico

dei Guerrieri di terracotta

 

Nel mausoleo di Xian si trovano le migliaia di statue di terracotta, arcieri, cavalieri e fanti, che rappresentano un esercito simbolico posto a guardia della tomba dell'imperatore Qin Shi Huang che nel secondo secolo a.C. unificò la Cina. Dopo la visita Mattarella è stato ospite del governatore della provincia di Shaanxi Hu Heping per un pranzo ufficiale. Nel primo pomeriggio il presidente è ripartito per Roma.

 

Leggi anche:

 

Mattarella: Italia interlocutore affidabile e credibile


Mattarella a Shanghai, no a unilateralismo e guerre commerciali

 

Premier Li a Mattarella, fiducia politica in Italia

 

Mattarella sulla stampa cinese, focus su innovazione e Via della seta

Dall'industria allo spazio, ecco gli accordi ella visita di Mattarella

 

L'INCONTRO DI MATTARELLA IN CINA CON XI JINPING
Xi, "due culture millenarie che si affascinano e rispettano". Mattarella, "ampliamo partenariato strategico". Firmati 13 accordi, 5 miliardi e nuove strategie

 

Quanto vale la nuova Via della Seta che unisce Roma e Pechino. L'intervista all'ambasciatore Ettore Sequi

 

La politica del cinque per Mattarella e Xi Jinping 

 

Mattarella in Cina: nuovo slancio a legame Roma-Pechino

 

Italia-Cina: Scalfarotto, export in aumento, nuove opportunita'

 

Mattarella in Cina: Roma e Pechino sulla Via della Seta

 

Perché ai cinesi piace (e serve) parlare italiano

 

26 FEBBRAIO 2017


@Riproduzione riservata