Dossier

La saga dell'architetto-dissidente Ai Weiwei

AI WEIWEI CONDANNATO A MULTA DI 15 MLN DI YUAN

AI WEIWEI CONDANNATO A MULTA DI 15 MLN DI YUAN


di Sonia Montrella

 

Roma, 29 mar.- L'artista-dissidente Ai Weiwei dovrà pagare una multa da 15 milioni di yuan: lo hanno deciso le autorità di Pechino confermando l'accusa originaria e negando all'archistar la possibilità di ricorrere in appello. La notizia arriva poche ore dopo che Ai Weiwei ha riferito alla Reuters di aver ricevuto martedì scorso la notifica per un processo a porte chiuse.  Ma l'artista non intende arrendersi e fa sapere che farà causa alle autorità di Pechino entro 15 giorni.


"Inconcepibile" aveva commentato la notizia de processo a porte chiuse l'archistar, autore tra le altre cose dello stadio Nido d'uccello di Pechino e accusato di aver evaso le tasse con la Beijing Fake Cultural Development, la factory artistica che produce le sue opere. Un accusa per cui Ai Weiwei sarebbe condannato a pagare senza però  aver avuto modo di visionare i documenti che provano la sua colpevolezza. Così come è stato negato a Pu Zhiqiang, avvocato del dissidente. 


Arrestato lo scorso aprile e detenuto per 81 giorni, per molti l'accusa mossa all'artista non sarebbe altro che un pretesto per 'imbavagliare' una delle voci più scomode del Paese che in più occasioni non ha esitato a criticare il governo cinese. Quello di Ai è diventato un vero e proprio caso mediatico tanto da attirare l'attenzione (e le critiche) dell'intera comunità internazionale e dei sostenitori dell'artista che, con una colletta comune, hanno raccolto 9 milioni di yuan per saldare il debito finanziario dell'archistar.


"Quale Paese ha paura di affrontare i suoi contribuenti?" si chiedeva Ai Weiwei qualche ora fa. "Non capisco quale sia il problema. Se sono colpevole perché hanno paura di agire con trasparenza?".  E' un "brutto segno", gli faceva eco Pu. "Tutto mi lascia pensare che la questione dell'evasione delle tasse sia solo una forma di persecuzione condotta congiuntamente dall'Ufficio Tasse e dagli organi di Sicurezza sociale.

 

ARTICOLI CORRELATI

Processo a porte chiuse per l'artista dissidente Ai Weiwei

 

©Riproduzione riservata

 

©Riproduzione riservata

每日意大利

LE VIE DEL BUSINESS

Le vie del business
ABO About Oil
medi telegraph
Guida Monaci